venerdì 8 gennaio 2021

NOTIZIE DALLA VOSTRA SEGRETERIA

  Con il recesso del GES da A.N.L.A./Onlus, reso noto a tutti i Soci dal Presidente con comunicazione del 10 dicembre 2020 e ribadito con Avviso pubblicato sul nostro sito web il 28 dicembre u.s., A.N.L.A./Onlus è diventato Ente Terzo e distinto a tutti gli effetti rispetto al GES. 


Si raccomanda pertanto di NON effettuare versamenti ad A.N.L.A./Onlus - ancorché richiesti - in quanto non implicano l'adesione al GES al quale ci si iscrive per l'anno 2021 unicamente versando le quote per gli importi e con le modalità di seguito indicate

TESSERAMENTO ANNO 2021 

Sono state predisposte tre distinte tessere (vedi fac-simile) per ciascuna tipologia di iscritti. 

TESSERA BLU - Riservata ai Soci Seniores e Senior di Azienda, nonché al coniuge superstite. Quota di iscrizione: Euro 15,00.

TESSERA ROSSA - Simpatizzante Riservata a: 
Familiari (genitori, coniuge, figli) del titolare associato 
Dipendenti (e loro familiari) del Gruppo Edison che non hanno ancora maturato i requisiti della Seniority Quota di iscrizione: Euro 10,00
Questa categoria di Soci ha diritto a partecipare a tutte le attività e iniziative promosse dal GES, nonché a fruire dei servizi, delle facilitazioni e degli sconti che verranno offerti. 

TESSERA VERDE - Aggregato 
E' riservata a Terzi che si riconoscano nei principi e nei valori della nostra Associazione, e comunque previa valutazione della Presidenza. 
Quota di iscrizione: Euro 20,00.  

MODALITÀ PER IL VERSAMENTO DELLE QUOTE 

Ai Soci in attività verrà effettuata la trattenuta di Euro 15,00. =sulle competenze del mese di gennaio 2021. Invitiamo tutti i colleghi interessati a verificare sul cedolino stipendio l'avvenuta movimentazione che, ove non riscontrata, va segnalata all'Amministrazione del Personale di competenza. Le eventuali quote per i familiari vanno versate in contanti unicamente presso la Segreteria del GES. 

VERSAMENTO QUOTE TRAMITE POSTA 

I Soci in quiescenza troveranno allegato alla presente il modulo di conto corrente postale con il quale potranno eseguire il versamento ANNUALE: Socio GES Euro 15,00  oltre alI’eventuale quota per i Familiari Simpatizzanti (Euro 10,00. =) da indicare nella causale. 

DA EFFETTUARSI AL PIU' PRESTO E COMUNQUE NON OLTRE IL 15 MARZO 2021. 

N,B.: Coloro che in deroga al versamento tramite posta decidessero di effettuare pagamenti in contanti presso la Segreteria - Piazzale Cadorna 1 - dovranno portare con sé il modulo di c/c postale ricevuto. L’accesso agli uffici é consentito previo appuntamento da concordare. 

VERSAMENTO QUOTE TRAMITE BANCA 

PER IL VERSAMENTO TRAMITE BANCA INDICHIAMO IL CODICE IBAN DA UTILIZZARE PER IL PAGAMENTO DELLA QUOTA: 

GES GRUPPO SENIORES EDISON E CONSOCIATE IBAN: IT09 G030 6909 6061 0000 0110 706 

N.B.: Per chi volesse utilizzare questa modalità di pagamento della quota, deve comunque trasmettere la ricevuta del versamento alla Segreteria del GES (la banca non invia ricevute nominative), indicando le generalità degli eventuali Soci simpatizzanti le cui quote sono comprese nel versamento. 

POSTA ELETTRONICA 

L‘invito rivolto lo scorso anno ai nostri soci di trasmetterci I’indirizzo di posta elettronica cosi da facilitare I’invio delle comunicazioni di vostro interesse, é stato raccolto da molti di voi e di questo vi ringraziamo. 

Anche quest’anno rinnoviamo I’invito, a chi non avesse ancora provveduto, a fornire questo dato alla segreteria. Non va sottovalutato che I’utilizzo di questo mezzo di comunicazione consente al GES di contenere le spese generali, con benefici effetti sul bilancio della nostra Associazione. 

CAMPAGNA"6UNAMICO LUCE/GAS" 

Continua, anche per l’anno 2021, la possibilità per i Soci GES e loro familiari di fruire dello SCONTO DEL 25% SUL CONSUMO LUCE E DEL 15% SUL CONSUMO GAS esteso alla seconda/terza casa. Per ulteriori informazioni contattare il sig. Giuseppe Pasquino. 

FONDO DI SOLIDARIETA' 

Questo Fondo ha Io scopo di offrire un aiuto a chi per comprovate situazioni di precarietà economica necessitino di interventi straordinari di sostegno. Le segnalazioni avvengono, normalmente, tramite i Fiduciari del GES. II Fondo é alimentato dai contributi volontari dei Soci che sono invitati, nel limite del possibile, a sostenere concretamente l’iniziativa. 

Un veicolo può essere il modulo di conto corrente postale usato per il tesseramento annuale, aggiungendo alla quota prevista un contributo, anche modesto, specificando sul modulo: “con contributo per if Fondo di Solidarietà”. 


Orari d’ufficio: DA LUNEDI A GIOVEDI DALLE 9.00 ALLE 12.30 - VENERDI CHIUSO - Piazzale Cadorna 1 - Palazzo Edison - Numeri telefonici: Sig. Giuseppe Pasquino — 02 6222 8640 — Sig.ra Daniela Segalina 02 6222 8641 

Indirizzo di posta elettronica: ges.segre@senioresedison.it
















mercoledì 30 dicembre 2020

AVVISO IMPORTANTE AI SOCI

Come anticipato nella recente comunicazione del nostro Presidente, trasmessa al domicilio di ciascun Socio e anche pubblicata su questo sito, la nostra Associazione dal 31 Ottobre scorso non aderisce più ad A.N.L.A./Onlus che pertanto va considerato un Ente terzo e distinto ad ogni effetto da GES. 

Con una iniziativa spregiudicata ma non inattesa, la Presidenza nazionale di A.N.L.A./Onlus ha inviato a casa dei nostri Soci l’invito ad aderire singolarmente alla stessa, anche per l’anno 2021. 

Vi raccomandiamo di non dare alcun seguito a tale richiesta in quanto l’eventuale tesseramento ad A.N.L.A./Onlus NON comporta l’automatica iscrizione a GES. 

Infatti l’adesione al GES si perfeziona unicamente con il versamento allo stesso delle quote associative nella misura e con le modalità che vi saranno indicate con apposita comunicazione nei primi giorni del prossimo Gennaio. 

Ad ogni Socio verrà rilasciata una tessera di nuova istituzione, la sola che darà diritto a fruire delle iniziative e dei servizi offerti da GES. 

A coloro che volessero evitare per il futuro ulteriori richieste di pagamenti da parte di A.N.L.A./Onlus, suggeriamo di inoltrare alla stessa una e-mail così concepita:

 

A: info@anla.it

c.a. dott. Antonello Sacchi - Segretario Generale

 

Oggetto: TRATTAMENTO DATI PERSONALI.

 

Con la presente il/la sottoscritto/a ……………………………… residente  a ……………………… in Via …………………………… chiede che A.N.L.A./Onlus proceda con immediatezza alla cancellazione dei miei dati personali ai sensi dell’art. 17 del Regolamento Generale sulla Protezione dei dati personali 2016/679.

 


…………………………

             Firma

 

lunedì 14 dicembre 2020

LETTERA DEL PRESIDENTE

Milano, 10 Dicembre 2020 
Care Amiche, cari Amici 
l’anno che sta per finire ha rappresentato per tutti noi una esperienza che mai avremmo immaginato di dover vivere e che ha condizionato la nostra vita affettiva e di relazione. 

Ancora ci attendono limitazioni e rinunce, ma per il nuovo anno è giustificato guardare con fiducia ai risultati che la ricerca medico-scientifica saprà conseguire per contrastare e poi sconfiggere un virus subdolo e crudele con i più fragili, come sono gli anziani. 

Con questi positivi convincimenti affrontiamo quindi tutti insieme i mesi a venire con la consapevolezza che la qualità della nostra vita dipende anche dal saper difendere e preservare abitudini, interessi e relazioni che ci sono sempre stati cari. 

Anche far parte di una Associazione come la nostra aiuta a sentirsi meno soli, perché siamo una grande famiglia composta da tanti amici che condividono esperienze e valori. 

Purtroppo l’anno in corso non ha consentito al GES, come del resto a tutte le associazioni analoghe, di svolgere gran parte delle attività sociali in programma – alcune delle quali in fase di realizzazione, come l’Incontro Nazionale – e fra queste anche il tradizionale Pranzo di Natale (particolarmente atteso e partecipato dai Soci) organizzato nei diversi territori dove siamo presenti. 

In compenso abbiamo avuto il piacere di festeggiare, sia pure a distanza, otto Soci che hanno compiuto 93 anni, ai quali abbiamo inviato il previsto dono augurale di € 750. =. 

Abbiamo anche concorso con la Federazione Maestri del Lavoro e con ALDAI alla assegnazione di riconoscimenti e borse di studio a studenti meritevoli della scuola Secondaria di secondo grado e della Università. 

Archiviato un anno da dimenticare, il 2021 si presenta per il GES come un anno di svolta, in quanto molteplici e di grande impatto sono le novità che attendono i nostri Soci. 

In primo luogo mi preme segnalare il recesso del nostro Gruppo Seniores da A.N.L.A./Onlus, con effetto 31 Ottobre 2020, deliberato dal Consiglio Direttivo del GES alla unanimità. 

Tale decisione è maturata dalla constatazione che la nuova Presidenza Nazionale di A.N.L.A./Onlus ha orientato l’Associazione verso una attività di puro Volontariato Sociale che, seppure apprezzabile, non rientra nelle finalità dei Gruppi Anziani, invece di rilanciarla con una nuova progettualità e risanarne i bilanci. Entrambi questi obiettivi non sono stati né perseguiti né raggiunti. 

Nonostante l’opposizione di parte del Consiglio, il Presidente ha apportato alla normativa interna (Statuto e Regolamento) modifiche sostanziali che hanno penalizzato il ruolo dei Gruppi Aziendali e addirittura abolito la figura di Socio Fondatore - quale è Edison – e la connessa prerogativa di avere un Rappresentante di diritto nel Consiglio Direttivo Nazionale. 

La non condivisione di scelte politico-gestionali e la reale preoccupazione per la sostenibilità economico-finanziaria di A.N.L.A./Onlus - che chiuderà per il terzo anno consecutivo il bilancio in forte disavanzo – ci ha indotto, sentita la Direzione della Società Edison, ad assumere la decisione, sofferta ma non differibile, di recedere da A.N.L.A./Onlus, da cui i nostri Consiglieri si sono dimessi. 

Prima di noi, sia pure per motivazioni diverse, erano usciti da A.N.L.A./Onlus anche i Gruppi Seniores di Telecom e di Elettrolux, con la conseguenza di dimezzare la base associativa, scesa da 60.000 a 30.000 unità, ulteriormente oggi ridimensionata a meno di 20.000 iscritti. 

Per il GES, la decisione assunta rappresenta una opportunità volta a rinnovare e incrementare l’offerta di servizi e convenzioni a favore dei Soci, anche per il fatto che le quote associative, non più riversate a Roma, saranno utilizzate esclusivamente a finanziare le attività sociali. 

Una ulteriore significativa novità è rappresentata dall’avvio del progetto di cui la Direzione EDISON ha voluto far partecipare la nostra organizzazione, vale a dire la messa a disposizione del portale servizi, denominato “EDISON Per Te”, di cui beneficiano, come welfare aziendale, i dipendenti Edison in servizio. 

Il portale, che è gestito per Edison dalla Società EUDAIMON, dispone di accesso in internet per i soci GES tramite apposita pagina dedicata. 

Conterrà una serie di servizi di cui i Soci attivi e i loro familiari potranno usufruire, quali convenzioni di acquisto a sconto, possibilità di apposita carta salute, selezione di corsi e viaggi a pacchetto (vedi Proposta Servizi). Gli acquisti e le prenotazioni potranno venir eseguiti direttamente dal portale con le varie modalità di pagamento previste. 

Contiamo di avviare il portale entro il prossimo mese di Gennaio. 

Per l’anno 2021 la qualifica di Socio GES sarà certificata esclusivamente dal possesso di una tessera di nuova istituzione che verrà inviata al versamento della quota sociale, che è stata eccezionalmente ridotta da € 18.= a € 15.=, in considerazione delle ridotte attività svolte nel corrente anno. La quota per i Soci Simpatizzanti (familiari e dipendenti in servizio del Gruppo Edison che non hanno maturato i requisiti della Seniority) è confermata in € 10.=. 

A breve la Segreteria GES invierà le istruzioni per perfezionare il tesseramento e le modalità di versamento delle quote. 

La tessera A.N.L.A./Onlus, ove vi venisse recapitata, NON costituisce titolo ad essere Socio del GES, e pertanto nessun versamento dovrà essere effettuato ad A.N.L.A./Onlus per l’anno 2021. 

I Soci triennali che hanno versato anticipatamente ad A.N.L.A./Onlus detta quota, riceveranno senza alcun onere aggiuntivo la tessera GES per il nuovo anno. 

Sono certo del sostegno che ciascuno di voi vorrà assicurare alla nostra Associazione, iscrivendo anche i vostri familiari fra i Soci “Simpatizzanti”, così che il GES possa contare su un’ampia base associativa a garanzia di un rinnovamento e di una continuità del Gruppo che possa pienamente rispondere alle vostre aspettative. 

Anche a nome del Consiglio Direttivo e della Segreteria invio a tutti voi e alle vostre famiglie un sentito augurio per le prossime Festività, con l’auspicio di poterci incontrare appena possibile per riprendere il cammino interrotto. 

Gruppo Seniores EDISON 
Il Presidente 

Guido Roberto Satta 


domenica 25 ottobre 2020

I NAVIGLI E ALDA MERINI

Visita guidata
I Navigli e Alda Merini

a spasso per i Navigli illuminati con visita allo Spazio Alda Merini

e Apericena!!

Domenica 6 dicembre 2020

 Un percorso affascinante ci permetterà di scoprire i segreti dei Navigli di Milano e il mondo di Alda Merini, la poetessa dei Navigli.

Inizieremo la visita con una passeggiata che dalla Basilica di Sant’Eustorgio ci condurrà alla Darsena, l’antico Porto di Milano, dove potremo ammirare il Ponte delle Gabelle sul Ticinello, il tratto del Naviglio restituito alla città dopo gli importanti lavori di restauro del 2015. Continueremo poi il nostro percorso con il Naviglio Pavese, il Naviglio Grande e il Vicolo dei lavandai.

Proseguiremo infine la visita con lo Spazio Alda Merini in via Magolfa che ci permetterà di entrare nell’ universo lirico e personale della poetessa.

Potremo ammirare la suggestiva camera da letto con i mobili autentici e gli effetti personali provenienti dall’abitazione di Ripa Ticinese 47 oltre ad alcune sue belle immagini e ritratti artistici realizzati da Giuliano Grittini, il suo fotografo ufficiale. Curiosa è la porta d’ingresso originale di Ripa Ticinese, dove sono ben visibili le “scritte a rossetto” dei numeri di telefono di alcuni amici.

Potremo inoltre ammirare due pannelli del famoso “muro degli angeli”, parete originariamente sita dietro il letto dell’artista, con gli appunti a penna e a rossetto, disegni e caricature apposte dai suoi amici.

Al termine vivremo l’atmosfera accesa e pulsante della Milano By Night tra locali notturni,artisti  e antiquari per concludere la nostra passeggiata con un ricco aperitivo in un locale sui Navigli.

PROGRAMMA:

Ore 15.45 ritrovo davanti alla Basilica di Sant’Eustorgio, Piazza Sant’Eustorgio, 1

Ore 16.00 inizio visita.

Si raccomanda la puntualità.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:                                          Euro   25,00.

LA QUOTA COMPRENDE: Visita guidata itinerante ai Navigli e alla Darsena di Milano; ingresso alla Casa delle Artiste - Spazio Alda Merini; visita guidata allo Spazio Alda Merini; sistema di microfonaggio (per ascoltare la guida senza essere disturbati).

Ricco aperitivo sui Navigli che include 1 consumazione + buffet vario

Nota importante:

Si invitano i partecipanti a presentarsi con la propria mascherina da indossare durante la visita e a mantenere il distanziamento con gli altri membri del gruppo. Grazie per la collaborazione che ha lo scopo di tutelare la sicurezza e la serenità di tutti.

PENALI: Le prenotazioni sono impegnative; in caso di rinuncia chi ha prenotato sarà tenuto a pagare la quota se non verrà trovata alcuna sostituzione.

  Termine prenotazione: fino ad esaurimento della disponibili

mercoledì 21 ottobre 2020

FRIDA KAHLO, IL CAOS DENTRO

Visita guidata alla Fabbrica del Vapore

Frida Kahlo, il Caos Dentro 
un viaggio immersivo e intimo nell’universo di Frida

Sabato 21 novembre e Martedì 1 dicembre 2020

 Un percorso fotografico ed interattivo, di grande impatto emotivo, alla scoperta della vita e della creatività di Frida, grazie alla multimedialità.

Centinaia di fotografie personali, ritratti d’autore, lettere, pagine di diario, abiti e gioielli ispirati all’artista; un viaggio a 360 gradi nell’universo personale e artistico dell’artista: potremo infatti entrare nella sua storica abitazione di città del Messico, dal suo atelier alla camera da letto, dove ha vissuto prima con la sua famiglia e successivamente con il marito Diego Rivera.

Frida è un’icona moderna: libera, pioniera, appassionata e strenuamente legata alla vita.

Una donna che ha saputo dipingere ciò che Nietzsche chiamava il “dionisiaco”: il dolore e il caos insiti nella vita e inscindibili da essa che non ne inficiano la perfezione ma anzi contribuiscono alla sua ricchezza e disarmante complessità.

PROGRAMMA

21 novembre:    Ore 15.00 ritrovo all’ingresso della mostra di Frida presso la Fabbrica del Vapore, Via Procaccini. 4 - Ore 15.15 inizio visita

  dicembre:     Ore 17.45 ritrovo – Ore 18.00 inizio visita

Si raccomanda la puntualità.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE                          Euro 24,00

La quota comprende: Ingresso prenotato e senza coda; visita guidata con una guida-storico dell’arte; sistema di microfonaggio (per ascoltare la guida senza essere disturbati).

Nota importante:

Si invitano i partecipanti a presentarsi con la propria mascherina da indossare durante la visita e a mantenere il distanziamento con gli altri membri del gruppo. Grazie per la collaborazione che ha lo scopo di tutelare la sicurezza e la serenità di tutti.

PENALI: Le prenotazioni sono impegnative; in caso di rinuncia chi ha prenotato sarà tenuto a pagare la quota se non verrà trovata alcuna sostituzione.

 Termine prenotazioni: fino ad esaurimento della disponibilità

venerdì 16 ottobre 2020

CASA MANZONI

Visita guidata con Posti Riservati Limitati!!

Alessandro Manzoni e la sua Casa-Museo

 con un curioso itinerario nella Milano Manzoniana

Giovedì 5 e Domenica 29 novembre 2020

Un viaggio nell’universo più intimo e segreto del grande scrittore... 

 Andremo alla scoperta di Casa-Manzoni, restaurata nel 2015 e sede del Centro Nazionale di Studi Manzoniani; la Casa di via Morone fu scelta dallo scrittore quale sua residenza prediletta tra le numerose possedute della facoltosa famiglia (tra cui quelle di Lecco e Brusuglio). In questa casa visse sessant’anni della sua vita e proprio in questi ambienti incontrò scrittori, musicisti e personalità della Milano dell’Ottocento.

Visitare la sua casa vuol dire conoscere più intimamente la personalità del Manzoni dal carattere piuttosto riservato e schivo; entreremo nel suo studio privato, nella sua camera da letto e potremo respirare l’atmosfera raccolta degli ambienti della sua amata dimora milanese.

Proseguiremo poi con un curioso itinerario, nel centro storico di Milano, sulle tracce della Milano Manzoniana e dei Promessi Sposi intorno a piazza San Fedele, luogo-simbolo, legato alla vita e alla morte improvvisa di Manzoni.

PROGRAMMA

5 novembre:
Primo gruppo Ritrovo alle 17.00 in via Agnello, angolo corso Vittorio Emanuele
Inizio della visita ore 17.10.

Secondo gruppo Ritrovo alle 19.00 in piazza Belgioioso, angolo via Morone
Inizio della visita ore 19.10.

29 novembre:
Primo gruppo Ritrovo alle 9.00 in via Agnello, angolo corso Vittorio Emanuele
Inizio della visita ore 9.10.

Secondo gruppo Ritrovo alle 11.00 in piazza Belgioioso, angolo via Morone
Inizio della visita ore 11.10.

 

Note importanti:

     Si raccomanda la puntualità.

     Chiediamo di fare attenzione ai luoghi di ritrovo differenziati per ogni gruppo.

     Secondo le regole di Casa Manzoni è necessario fornire, all’atto dell’iscrizione nome, cognome e recapito cellulare di tutti i partecipanti.

     Si invitano i partecipanti a presentarsi con la propria mascherina da indossare durante la visita e a mantenere il  stanziamento con gli altri membri del gruppo. Grazie per la collaborazione che ha lo scopo di tutelare la sicurezza e la serenità di tutti.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE                                              Euro 17,00.

Sconto: di 3 euro per studenti sotto i 25 anni

La quota comprende: Visita guidata di 2 ore circa che include: breve Tour Manzoniano nel centro storico + visita a Casa Manzoni; biglietto di ingresso a Casa Manzoni; prenotazione riservata ad un numero limitato di 7 persone ad ogni gruppo.

 PENALI: Le prenotazioni sono impegnative; in caso di rinuncia chi ha prenotato sarà tenuto a pagare la quota se non verrà trovata alcuna sostituzione.

 Termine prenotazioni: fino ad esaurimento della disponibilità

 

SAN LORENZO E LA MILANO ROMANA

Itinerario alla scoperta della Milano Romana
con visita alla Basilica di San Lorenzo e ai ricchi mosaici appena restaurati!!

 

Domenica 8 novembre 2020

 La Basilica di San Lorenzo è una delle eccellenze architettoniche di Milano: insieme alle celebri dodici colonne antistanti è il maggiore complesso di epoca romana- imperiale della città. Dopo due anni di restauri, la Cappella di Sant’Aquilino, gioiello di San Lorenzo, è tornata al suo antico splendore; già mausoleo imperiale, conserva tutt’ora la struttura architettonica d’origine: un’aula ottagonale con ampie nicchie e volta a ombrello. Spettacolo per l’occhio e viatico per lo spirito, in virtù di una fitta trama di simboli cristologici ed evangelici. Al termine della visita alla Basilica di San Lorenzo proseguiremo a piedi lungo le vie interne del quartiere alla scoperta delle tracce della Milano Romana: dai resti dell’imponente Circo romano a quelli dell'antico Palazzo Imperiale; potremo in questo modo fare un viaggio nel tempo per ritrovare gli splendori dell’antica Mediolanum.

PROGRAMMA

Ore 14.15 - Ritrovo davanti alla Basilica di San Lorenzo, Corso di Porta Ticinese, 35

Ore 14.30 - Inizio visita

Si raccomanda la puntualità.

 QUOTA DI PARTECIPAZIONE                                                   Euro 15,00.

SCONTO: 11 euro per ragazzi fino a 18 anni. Eventuali riduzioni vanno segnalate all’atto dell’iscrizione.

 La quota comprende: Visita alla Basilica di San Lorenzo e alla Cappella di Sant’Aquilino; ingresso alla Cappella di Sant’Aquilino, appena restaurata; itinerario nel quartiere alla scoperta della Milano Romana.

Nota importante:

Si invitano i partecipanti a presentarsi con la propria mascherina da indossare durante la visita e a mantenere il distanziamento con gli altri membri del gruppo. Grazie per la collaborazione che ha lo scopo di tutelare la sicurezza e la serenità di tutti.

 PENALI: Le prenotazioni sono impegnative; in caso di rinuncia chi ha prenotato sarà tenuto a pagare la quota se non verrà trovata alcuna sostituzione.

Termine prenotazioni: fino ad esaurimento della disponibilità

martedì 13 ottobre 2020

LA SINAGOGA ED I GIARDINI DELLA GUASTALLA

 La Sinagoga Centrale di Milano

e i Giardini della Guastalla

visita guidata

Domenica 8 novembre 2020

La sinagoga Centrale di via Guastalla è il principale luogo di culto della comunità ebraica a Milano; fu edificata nel 1892 da Luca Beltrami e ricostruita nel 1953. In questa visita-conferenza avremo modo di scoprire molti interessanti aspetti relativi alla storia, alla cultura e alla religione ebraica ed in particolare molte curiosità legate alla comunità ebraica milanese. Potremo inoltre passeggiare nei Giardini della Guastalla, tra i giardini storici più belli di Milano; un tempo ospitavano il collegio omonimo istituito dalla Contessa Torelli della Guastalla (1555) per educare le fanciulle di nobili famiglie decadute. Si possono ammirare all’interno la peschiera barocca, a pianta mistilinea, il tempietto Neoclassico (disegnato da Luigi Cagnola) e l’edicola barocca della Maddalena in pietra naturale e tufo.

PROGRAMMA

Ore 10.15 - Ritrovo davanti alla Sinagoga di via della Guastalla, 19

Ore 10.30 – Inizio della visita che avrà una durata 2 ore/2 ore e 15 circa (visita ai Giardini della Guastalla + Sinagoga)

Si raccomanda la puntualità.

 QUOTA DI PARTECIPAZIONE                                     Euro 19,00. 

SCONTO: 15 euro per ragazzi fino a 18 anni. Eventuali riduzioni vanno segnalate all’atto dell’iscrizione.

La quota comprende: Ingresso alla Sinagoga; visita-conferenza alla Sinagoga durante la quale verranno trattati molti aspetti relativi alla storia e alla cultura ebraica; breve visita ai Giardini della Guastalla. 

Nota importante:

Si invitano i partecipanti a presentarsi con la propria mascherina da indossare durante la visita e a mantenere il distanziamento con gli altri membri del gruppo. Grazie per la collaborazione che ha lo scopo di tutelare la sicurezza e la serenità di tutti.

PENALI: Le prenotazioni sono impegnative; in caso di rinuncia chi ha prenotato sarà tenuto a pagare la quota se non verrà trovata alcuna sostituzione.

Termine prenotazioni: fino ad esaurimento della disponibilità

venerdì 9 ottobre 2020

GENOVA E LE CINQUE TERRE

 GENOVA La  Superba, le CINQUETERRE

 con navigazione ed il trenino storico di Casella

      31 ottobre  - 1 novembre 2020   

Sabato 31 ottobre : MILANO/Casella/Genova/CHIAVARI

Alle ore 07.30, ritrovo dei Signori Partecipanti in Piazzale Lotto lato Lido, sistemazione in pullman  privato G.T. e partenza per Casella, nell’entroterra ligure.

Il trenino Genova-Casella compie il suo itinerario sulla linea ferroviaria delle tre valli (Valbisagno, Valpolcevera e Valle Scrivia) e sale su percorsi panoramici che consentono di godere una suggestiva vista di Genova Levante e di Portofino. Dalla stazione di Casella, su “carrozze d’epoca” della ferrovia a scartamento ridotto, si effettuerà la discesa verso Genova, partendo col trenino storico dal verde dell’Appennino per raggiungere l’azzurro del mare .Il treno serpeggia scendendo e risalendo dolcemente fra i verdi scenari. Gli antichi convogli scendono per 27 chilometri dal monte Peralto, nel maestoso scenario che dal Parco Urbano delle Mura domina la Val Bisogno, attraversando antichi borghi, fino al centro di Genova.

All’arrivo a Genova, previsto per le ore 11.45, tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio, visita con guida al centro storico della città. Rinato al turismo grazie ai preziosi interventi di restauro succedutisi a più riprese a partire dalla fine degli anni ’80 , il centro storico di Genova, il più grande dell’Europa intera, torna prepotentemente ad essere l’anima e ed il fulcro attorno a cui ruotano le sorti della Superba. In genovese i vicoli prendono il nome di "caruggi". In visita in questo centro storico in gran parte medioevale non troverete ampie vie e ampi spazi ma caruggi (viuzze) stretti a far da divisorio a palazzi spesso di notevole fattura. E' quindi un insieme di strade e stradine che formano spesso un vero labirinto, un dedalo di vicoli dove può capitare di girare l'angolo e trovarsi una piazzetta deliziosa con chiesetta, o una piazzetta circondata da palazzi nobiliari. Una parte del centro storico nota come "Strade Nuove"(Via Garibaldi e Via Balbi) e "Palazzo dei Rolli" sono stati dichiarati patrimonio mondiale dell'umanità dall’UNESCO. In serata proseguimento per Chiavari, sistemazione in hotel 4 stelle, cena e pernottamento.

 

Domenica 1 Novembre: CHIAVARI/Levanto/Vernazza/Monterosso/Portovenere/MILANO

 

Prima colazione in Hotel e giornata dedicata alla scoperta dei due siti UNESCO di quest’area:
Le Cinque Terre e Portovenere.
 

 Le 5 Terre sono piccoli paesini aggrappati alle scogliere che si gettano direttamente nel mare, sono circondati da terrazzamenti che servino alla coltivazione della vite e dell’olivo. Partenza in pullman privato per Levanto. Incontro con la guida alla stazione e proseguimento in treno per raggiungere le Cinque Terre, con prima sosta a Vernazza, considerato uno dei paesi più affascinanti offre una bella atmosfera che si gode passeggiando nei vicoli del paese. Visita guidata di Vernazza e proseguimento in treno per Monterosso, il paese più grande dei cinque centri abitati della zona, composto dalla parte nuova e quella antica. L’itinerario di visita include una bella passeggiata lungo il mare e l’esplorazione della parte antica del borgo. Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio, partenza per la gita in battello da Monterosso a Portovenere durante la quale sarà possibile ammirare i paesini delle 5 Terre visti dal mare e seduti comodamente su una grande barca che ospita fino a 300 passeggeri. Sbarco e breve visita guidata del borgo di Portovenere, che ha ottenuto il titolo di “patrimonio dell’umanità” dell’Unesco, con la Chiesa di San Pietro, il castello e la parrocchiale di San Lorenzo. Nel tardo pomeriggio, sempre in battello, arrivo a La Spezia, sistemazione in pullman privato G.T. e partenza per il rientro a Milano dove l’arrivo è previsto intorno alle ore 21.00.

*** L’itinerario potrà subire variazioni a causa di mare mosso o condizioni meteo particolarmente avverse. 


QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE  con sistemazione in 
doppia  : Base    30 partecipanti                                  €   299,00
               Base    25 partecipanti                                  €    330,00
Supplemento camera singola                                      €      30,00
Assicurazione facoltativa contro l'annullamento        €   20,00

La quota comprende: Il trasporto in pullman privato G.T. per tutto l’itinerario – Accompagnatore da Milano - La sistemazione presso l’hotel prescelto con trattamento di cena, pernottamento e prima colazione – 1 pranzo tipico in ristorante con bevande – visite guidate come da programma – Servizi di trasporto in treno e battello - Servizio radioguide - Assicurazione R.C. obbligatoria

La quota non comprende: Extra di carattere personale – Bevande in hotel – Mance – altri ingressi da pagare in loco Eventuale tassa di soggiorno locale - Assicurazione annullamento facoltativa da stipulare all’iscrizione - Tutto quanto non espressamente indicato in programma e ne “la quota comprende”

DATA TERMINE ISCRIZIONI:
entro il 30 Settembre 2020 e comunque fino ad esaurimento dei posti disponibili; acconto all’atto
dell’iscrizione di euro 100,00 per persona. Saldo alla consegna dei documenti.

PENALITA’ IN CASO DI RINUNCIA VIAGGIO: 20% della quota di partecipazione sino a 46 giorni prima della partenza; 30% della quota di partecipazione da 45 a 31 giorni prima della partenza; 50% della quota di partecipazione da 30 a 15 giorni prima della partenza; 75% della quota di partecipazione da 14 a 7 giorni prima della partenza; 100% della quota dopo tale termine. Nessun rimborso sarà accordato a chi non si presenterà alla partenza o rinuncerà durante lo svolgimento del viaggio stesso. Il rinunciatario potrà farsi sostituire da un’altra persona, previo accordo con l’Agenzia.

NOTA IMPORTANTE: L’agenzia organizzatrice in collaborazione con i propri fornitori vigila sul rispetto delle regole del Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 per garantire ai partecipanti la massima sicurezza durante il loro viaggio.